Parodontite: I Sintomi (parte 2)


Sintomo n.3: Sai quali sono i sintomi della Parodontite? Recessione gengivale

Recessioni Gengivali


La recessione gengivale è uno dei motivi principali per cui pazienti anche giovani, si rivolgono al #dentista.

E' infatti una condizione patologica caratterizzata da una retrazione del margine gengivale della parte esterna e quindi visibile, del dente. Se non trattata, questa condizione gengivale, progredisce verso la #piorrea, scientificamente nota con il nome di malattia parodontale o #parodontite.

Questa #patologia comporta la perdita di tutti i tessuti che sostengono e mantengono i #denti nella loro posizione. Oltre alle gengive ritirate, quindi, ci sarà anche una perdita del supporto osseo: ciò, alla lunga, può provocare anche la perdita dei denti.


 

Sintomo n.4: Sai quali sono i sintomi della Parodontite? Uomo con dolore ai denti

Ascessi Parodontali


L'#ascesso gengivale, noto anche come ascesso parodontale, è uno dei due tipi di ascessi dentali che possono colpire il cavo orale. L'altro è l'ascesso ai denti, noto anche come ascesso periapicale o #pulpite, che colpisce la polpa e che è in genere una conseguenza della #carie.

L'ascesso gengivale è una sacca purulenta e infiammata che si forma sulla #gengiva, intorno all'alveo dentale, dovuta a un’infezione batterica che si può formare in qualsiasi tessuto dell’organismo.


Sintomi dell’ascesso gengivale
  • Forte dolore

  • Sensibilità alle temperature

  • Gengive arrossate

  • Gonfiore del viso

  • Alitosi

  • Denti sensibili

L'#infezione non si risolverà senza un trattamento con farmaci #antibiotici prescritto dal #medico. Inoltre, se non curata, l’infezione può danneggiare i denti e l'#osso circostanti e può anche diffondersi al flusso sanguigno, provocando complicazioni ben più gravi e causando infezioni sistemiche.


Cause dell’ascesso gengivale
  • Infezione batterica

  • Scarsa igiene orale

  • Infiammazioni o gengiviti

  • Malattie parodontali


Importante

Ciò che conta è non ignorare mai i primi sintomi di un ascesso alle gengive e rivolgersi al più presto al proprio dentista o igienista dentale di fiducia. Per prevenire e/o curare tale patologia contattami per un consulto.

3 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti