Parodontite: I Fattori di Rischio (parte 2)

Iniziamo questo 2022 proseguendo con la rubrica dedicata alla #Parodontite.


Fattore n.4: Scopriamo i fattori di rischio della Parodontite - Disegno del DNA

Lo sapevate che, anche se la presenza di altri casi in famiglia può incidere, la maggior parte delle malattie parodontali non sono ereditarie, ma sono causate dalla placca batterica, che induce un’infezione attorno ai denti?

La parodontite è una malattia causata da un’infezione batterica che colpisce i tessuti che circondano i denti e può portare alla perdita dei denti stessi.


Alcuni soggetti sono più propensi a sviluppare malattie parodontali anche in presenza di poca #placca batterica, mentre una minoranza di soggetti anche in presenza di tanta placca batterica non sviluppa la #malattia.

Questa propensione si definisce suscettibilità individuale ed è dovuta a fattori di rischio sia acquisiti che genetici.


I fattori di rischio acquisiti sono sicuramente:

Tra i #fattori che dipendono dalla #genetica è importante ricordare l’eccessiva produzione di #citochine (mediatori dell’infiammazione) che favoriscono la distruzione ossea anziché la sua riparazione.


Non vi sono prove certe che queste alterazioni del sistema immunitario siano ereditarie. Per alcune forme di #parodontite è più corretto affermare che la #predisposizione, e non la #malattia, sia #ereditaria; infatti la presenza di più casi nella stessa #famiglia può essere dovuto alla co-presenza degli stessi ceppi batterici.


RICORDA:

Adotta uno stile di vita sano ed effettua controlli periodici dal dentista e dal tuo igienista dentale di fiducia per prevenire la parodontite.


 
Info e contatti

3 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti