La Sensibilità Dentinale

Aggiornamento: 24 nov 2021

Hai mai sofferto di #gengive e #denti sensibili? La sensibilità dentinale è comune ma talvolta può essere davvero fastidiosa e scomoda. In questa e nelle prossime "puntante" cercheremo di imparare a riconoscerla e gestirla meglio!


Recessione gengivale con esposizione di dentina
Recessione gengivale con esposizione di dentina

Hai mai provato disagio durante la degustazione dell'immancabile "buon #caffé" che accompagna le nostre giornate piuttosto che mangiando una #pizza appena sfornata o un #gelato freddo durante un'afosa giornata estiva? Il fastidio sovente si manifesta anche soltanto respirando la semplice aria fredda invernale e a volte da persino fastidio la semplice spazzolatura dei denti ed il passaggio del filo interdentale!

Se durante la lettura ti sei rivisto in uno dei casi che ho elencato, potresti essere affetto da ipersensibilità dei denti.


Cosa rappresenta la Sensibilità Dentinale?

La sensibilità dentinale, spesso definita anche come #ipersensibilità dentale, è essenzialmente un dolore acuto a uno o più denti. Questo disturbo è dovuto al fatto che le terminazioni nervose che si trovano sotto lo smalto e alla base delle gengive, si sono scoperte e sono più esposte a essere sollecitate da agenti esterni, quali cibi e bevande.


Sintomi:

  • Fastidio ai denti quando si mangia o si beve sostanze eccessivamente calde o fredde

  • Dolore acuto e improvviso

I sintomi più comuni in presenza di forte sensibilità ai denti sono il forte dolore, acuto e improvviso, che si avverte nel momento in cui si mangia o si beve qualcosa di troppo caldo o troppo freddo oppure spazzolando i denti.


La sensibilità dentinale è un disturbo molto fastidioso e che spesso ti fa rinunciare alle piccole e semplici gioie cui abbiamo avuto il piacere di essere abituati come godere di un buon gelato fresco durante una calda giornata estiva oppure gustare una fumante cioccolata calda in pieno inverno (con panna ovviamente!). Nei casi più gravi non solo il forte dolore che provi mentre ti lavi i denti ti porta inevitabilmente a voler terminare in fretta la tortura, ma finisci addirittura col trascurare la cura orale quotidiana rischiando di spianare il terreno a disturbi più gravi.

Nella prossima "puntata" andremo a prendere maggiormente nel dettaglio quali sono i #rimedi e le metodologie da adottare nel #prevenire la sensibilità dentinale!


Stay tuned

19 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti