Prevenzione: Come Diagnosticare La Parodontite

Per la serie "Meglio prevenire che curare" (così direbbero i più prudenti ed hanno ragione), oggi scopriremo come diagnosticare la Parodontite e quanto sia meglio che ciò avvenga durante gli stadi iniziali piuttosto che quelli avanzati; tutto ciò sia da un punto di vista della salute che per quanto riguarda l'aspetto economico!


Ma cosa occorre per diagnosticare la Parodontite?

Punto n.3: Scopriamo cosa occorre diagnosticare per la Parodontite | Disegno di radiografia dente

Gli esami radiografici risultano fondamentali per valutare la quantità di #osso e controllarla nel tempo. Ai fini della storia dello stato di salute del #paziente, infatti, consigliamo sempre di effettuare una panoramica delle arcate dentali, specialmente se questa operazione non è mai stata effettuata.

Si tratta di una procedura veloce e priva di qualsiasi fastidio da parte del paziente, che effettuiamo direttamente presso lo studio dentistico.


Punto n.4: Scopriamo cosa occorre per diagnosticare la Parodontite | Disegno di strumenti di laboratorio

Ulteriori esami di #laboratorio che potrebbero essere prescritti, vengono utilizzati per ottimizzare il trattamento complessivo e massimizzare quelli che saranno i suoi risultati positivi.


⚠ RICORDA

La parodontite può essere curata se diagnosticata precocemente.

Effettua controlli periodici dal dentista per prevenire la parodontite.



 

Per maggiori info


8 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti